Pages Menu
Categories Menu

per saperne di più

Il metodo e la pratica dell’archeologia uniscono criteri scientifici e saperi umanistici, attività fisica sul campo e ricerca intellettuale nelle fasi di studio: dalla raccolta dei dati, effettuata sullo scavo con metodo stratigrafico, mediante la formulazione e la verifica di ipotesi con analisi comparate, si giunge alla costruzione di modelli che assumono il rigore e il fascino della narrazione storica, dalla preistoria ai periodi più vicini ai nostri giorni.

L’archeologia come campo di ricerca e di impegno professionale è un sistema molto articolato tra conoscenze, strumenti e settori di ricerca

(latino, greco e lingue italiche; epigrafia; tafonomia; numismatica; topografia; urbanistica; storia; storia dell’arte; archeometria, stratigrafia, classificazioni e tipologie ceramiche; antiquaria; cartografia; rilievo monumentale; iconografia; ricognizione territoriale; archeologia ambientale, industriale, urbana, subacquea; paleontologia, paleopatologia, archeosismologia, archeologia preistorica, protostorica, classica, medievale e altro)

che concorrono alla comprensione e alla ricostruzione della complessità del passato.