Pages Menu
Categories Menu

ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO

L’Area I, fatte salve diverse disposizioni puntuali e/o generali impartite dal Soprintendente, si occupa di:


• affari generali, contenzioso;


• funzionamento servizi trasversali (portineria, centralino, protocollo, archivio);


• coordina la predisposizione di ordini di servizio in relazione alle materie di competenza e alla gestione del personale (sistema di rilevazione delle presenze, stato giuridico, competenze accessorie, progetti locali) in raccordo, su delega del Soprintendente, con il Segretario regionale;


• coordina la raccolta dati e informazioni richieste dalla DG ABAP relativi alle interrogazioni parlamentari, in sinergia con il/ i responsabile/i di area funzionale del pertinente settore di tutela ed è responsabile dell’istruttoria fino all’invio finale alla Direzione generale nonché quelli relativi alle attività ispettive della Ragioneria;


• coadiuva il Soprintendente per quanto attiene alle misure relative alla trasparenza e al contrasto alla corruzione, alle relazioni e dati relativi all’OIV, le relazioni con le RSU e le OO.SS. territoriali.

È il referente per la parte giuridico-amministrativa per le seguenti attività:


• in stretto raccordo con il responsabile dell’area funzionale del pertinente settore di tutela cui si riferiscono i beni, cura le istruttorie relative ai pareri sulle alienazioni, le permute, le costituzioni di ipoteca e di pegno e ogni altro negozio giuridico che comporti il trasferimento a titolo oneroso di beni culturali appartenenti a soggetti pubblici come identificati dal Codice;


• in stretto raccordo con il responsabile dell’area funzionale del pertinente settore di tutela, cura i procedimenti concernenti le sanzioni ripristinatorie e pecuniarie previste dal Codice, nonché dagli articoli 33, comma 3 e 37, comma 2 del Testo unico per l’edilizia di cui al DPR 6 giugno 2001, n.380 e s.m.i..